Descrizione Progetto

ULTIMO POETA

Passi senza meta
che si incontrano per strada,
destinati a non fermarsi mai.

Rincorrendo un’altra sera
ancora sparirai
tra i miei segreti e versi te ne stai.

E tra un’ora, un giorno o un mese
dimenticherò.
Meglio non innamorarsi mai.

Tu sei quella che
mi fa piangere in silenzio.
Tu mi fai guardar la luna
come l’ultimo poeta,
come fossi un marinaio:
tu dipingi le pareti
che io non so più trovare
e continuo a navigare.

Da un animalista
che mi parla da padrone
capisco che l’amore è schiavitù.

Ma io mi sento un cane
quando mi accarezzi tu,
e non mi basta un attimo di te.

Se mi picchi bene almeno
lo ricorderò.
Meglio non innamorarsi mai.

CREDITS

Video

Con Serena Cangialosi
Regia e montaggio
: Antonio Delli Santi
DOP: Adrian Scerbina

Audio

Testo e musica: Vincenzo Adduci
Arrangiamenti: Vincenzo Adduci, Giuseppe Porciello e Mario Palladino.
Produzione artistica: Lele Battista e Yuri Beretta.
Registrato da: Lele Battista presso Le Ombre Studio, Milano, nel corso del 2018.
Mixato e masterizzato da: Paolo Iafelice presso Adesiva Discografica, Milano, 2019.

Organico

Adduci: voce, cori, chitarra
Giuseppe Porciello: basso elettrico
Mario Palladino: batteria e percussioni
Antonietta Ranni: pianoforte
Anna Palermo: violino
Paolo Rame: fisarmonica

Publishing: Adesiva Discografica s.a.s., di Paolo Iafelice & C.
Ufficio stampa: Alice Cherubini