Descrizione Progetto

MARE DI PAROLE

Vorrei godermi tutti i giorni che passano
tra quando fumo veloce,
illudendomi di accelerare il tempo,
a quando chiudo gli occhi,
per provare a fermare un momento.
Ma poi non resta niente.

Vorrei morire,
questi giorni mi bastano.
Non ne sono sicuro,
sto cercando un finale stupendo.

Ma questo mare di parole
si scansa e mi lascia passare.
Faccio due passi senza annegare
e tutti i suoni senza un perché
sono una mia poesia.
Però chi sono io
che amo ciò che voglio
ma non amo ciò che sono?
Un senso c’è, ma io non so qual è.

Vorrei dormire tutti i giorni che restano,
per tornare a sognare.
Ma un desiderio non si può appagare.
Io lo dimentico e desidero di scomparire.
Tanto non resta niente.

CREDITS

Video

Scritto e diretto e montato da: Giulia Bartolini
Color e revisione: Giorgieness

Audio

Testo e musica: Vincenzo Adduci
Arrangiamenti: Vincenzo Adduci, Giuseppe Porciello e Mario Palladino.
Produzione artistica: Lele Battista e Yuri Beretta.
Registrato da: Lele Battista presso Le Ombre Studio, Milano, nel corso del 2018.
Mixato e masterizzato da: Paolo Iafelice presso Adesiva Discografica, Milano, 2019.

Organico

Adduci: voce, cori, chitarra
Giuseppe Porciello: basso elettrico
Mario Palladino: batteria e percussioni
Antonietta Ranni: pianoforte
Anna Palermo: violino

Publishing: Adesiva Discografica s.a.s., di Paolo Iafelice & C.
Ufficio stampa: Alice Cherubini